Single Blog

Maria Chiara Bianchi, Office of the COO at Saipem; International EMBA at MIP Schools

CAREER FOCUS DAY –

La chiamata di Giusi è arrivata inaspettata ed ha colmato un desiderio latente di far chiarezza che avevo bisogno per orientare nuovamente la mia professionalità alla carriera che volevo realizzare. Mi trovavo a pochi giorni dalla chiusura di un percorso di executive MBA, con la voglia di fermarmi a riflettere per capire meglio i prossimi passi: Quali sono i miei veri obiettivi? Saranno in linea con i miei valori? Sto andando veramente nella direzione giusta? Come capitalizzare le esperienze fatte? Come capitalizzare il master per accelerare la crescita?

Questi e altri i quesiti affollavano la mia mente, Giusi mi propone di partecipare al primo evento nel suo genere, l’Executive Focus Career Day ovvero una giornata di lavoro focalizzata su noi stessi per riflettere, guidati da coach esperti, sui prossimi obiettivi di carriera. La giornata, dedicata principalmente a figure executive, è stata eccezionalmente aperta al confronto con risorse appartenenti alla famosa Millennial Generation. La proposta FutureFly con i suoi dettagli l’ho considerata un regalo speciale, arrivato nel momento perfetto, che non potevo rifiutare. Organizzo le mie attività e mi prendo un giorno di ferie.

La mattina del corso mi carico di energia positiva è di voglia di mettermi in gioco. Arrivo in aula e la giornata inizia a colori, traducendo i nostri obiettivi in un’immagine su carta.

Il percorso è stato guidato e strutturato per portarci delicatamente fuori dalle nostre zone di comfort in un ambiente protetto e sicuro per confrontarci con noi stessi e scoprire con gli altri quanto fosse ricco e arricchente il nostro bagaglio nello scambio di esperienze e pensieri.

La giornata per me è intensa e rapida ma soprattutto è stata importante ed utile. Avere l’occasione di confrontarsi con executive, ascoltare le loro domande, desideri, sfide che si pongono, considerato il punto di carriera in cui sono arrivati, mi ha permesso di fare una proiezione particolare e precisa che mi ha permesso di cogliere delle sfumature che sono importanti per la mia realizzazione e ora so che non posso ignorare quando penso ai miei obiettivi futuri. Diciamo che questa giornata ha ampliato la mia prospettiva, come se nel mio mirino si fosse installato un gran d’angolo che mi ha permesso di considerare aspetti di crescita che non stavo valutando o sottovalutando.

Personalmente l’ho anche vissuta come richiamo del percorso di mentoring già fatto un paio d’anni fa con Lorena grazie all’associazione di cui faccio parte YWN (Young Woman Network). Lavorando sulla parte sulla parte nascosta del mio “io” ho potuto apprezzare e rivivere nel tempo i risultati del percorso, man mano che le situazioni ed occasioni arrivavano sul mio cammino ancorando atteggiamenti e pensieri che Lorena ha profondamente stimolato a considerare che erano un po’ come “dormienti” in me.

Considero fondamentali questi momenti e giornate di lavoro su me stessa, per fermarmi a riflettere e cercare di prendere sempre meglio la mira al fine di arrivare a ciò che colma il mio desiderio di realizzarmi. Ho capito pure che non sono sola e che non è un discorso di età e di genere ma di voglia di essere al proprio posto con un progetto di carriera importante da realizzare.

Grazie e vorrei davvero che questa mia testimonianza serva a dare coraggio ad agire, interagire e a partecipare con esperti perché credetemi all’inizio è difficile ma poi è fantastico. Grazie!

Comments (0)

© Copyright 2017 - FutureFly