Single Blog

È importante saper accettare che nulla è scontato – testimonianza di Marco Ferrante

Ho optato per la consulenza sul CV perché alla ricerca di una nuova opportunità aziendale in una fase della mia carriera nella quale come non mai mi sento motivato e preparato per un nuovo incarico in una nuova realtà.

Ho accettato quindi l’invito di Lorena perché già avevo avuto modo di conoscerla e apprezzarne l’entusiasmo e la passione nel suo lavoro… Che lei infatti definisce missione! Non è un approccio comunemente diffuso… Lo sappiamo.
Ciò che ho colto da questa esperienza al di là della revisione del CV e alla luce della nuova metodologia di selezione e delle recenti filosofie operative dei selezionatori, è stato il confronto con una professionista che sa di questo tema perché vive di questo.
In quel momento, terminata la conversazione, ho subito capito che è importante saper accettare che nulla è scontato. Soprattutto oggi e che, se esiste un settore importante e specifico come quello del proprio lavoro è corretto farsi avanti e avvalersi di professionisti che in quel settore vi operano da anni e che hanno alle spalle casi di successo e anche esperienze negative, ma proprio per questo esperti e aggiornati perché sono andati avanti e sono sempre aggiornati.
Nel confronto coinciso, diretto, esperto, ne ho guadagnato in tempo investito e valore aggiunto. Perché poi posso anche non essere d’accordo su tutto, ma il confronto mi permette anche di confermare la mia visione e non solo perché è sempre stata la mia, ma perché il mondo intorno ti dà ancora delle conferme su di essa.
Fa poi sempre piacere capire di non vivere una esperienza solitaria, ma di far parte di un normale processo socio culturale strutturato, giusto o sbagliato lo si consideri, e nel quale molte persone come me si stiano ripresentando sul mercato del lavoro che nel frattempo è cambiato ma soprattutto che ancora molto cambierà.
Io credo fortemente in un mercato futuro dove offerta e domanda saranno continuamente attivi, non esisteranno posti fissi, ma professionisti sempre a disposizione dei progetti via via messi in cantiere dalle aziende con tempi e obiettivi chiari e definiti. Aumenterà la cultura della performance e il livello medio di professionalità. Migliorerà per le aziende la flessibilità e la possibilità di avere sempre le risorse migliori al posto giusto
E il nostro CV sarà solo uno degli strumenti (sempre più digitale in futuro) per essere visibili e nella maniera corretta e utile al sistema. Sì, probabilmente uno scambio tra professionisti diversi (Manager e Professionista Esperto) in cui si accetta il fatto che siamo cambiati anche noi e che questo è il modo più saggio per comprenderlo e farlo emergere fa la differenza.

Comments (0)

© Copyright 2017 - FutureFly